Costi della politica, diamoci un taglio: una legge di iniziativa popolare per l’abolizione dei vitalizi dei consiglieri regionali

In questi tempi di vacche magre per una crisi economica che sembra non avere fine e in cui il debito pubblico rischia di trascinarci al default e i leaders di altri governi ridono goliardicamente del nostro, sentiamo dire quotidianamente che c’è bisogno di fare sacrifici per far fronte a questo brutto momento. A rendere l’atmosfera davvero agghiacciante ci si mettono pure i politici che con molto tatto hanno intitolato l’ennesima manovra economica “Lacrime e sangue”.

Lacrime e sangue dei cittadini però. Infatti, sebbene se ne fosse addirittura parlato, alla fine dei conti di tagli ai costi della politica non se ne sono visti.
Se i parlamentari italiani tra privilegi, diarie e vitalizi sono quelli più pagati d’Europa (o forse del Mondo), i nostri rappresentanti in regione non se la passano niente male.
I consiglieri regionali percepiscono uno stipendio che è pari al 65% di quello dei parlamentari alla Camera e maturano il diritto ad un assegno vitalizio, cumulabile con la pensione, dopo un solo mandato elettorale e cioè solo 5 anni.
Ad oggi la Regione Marche sborsa più di 4 milioni di euro all’anno per pagare i vitalizi di 129 ex consiglieri.

Per questo motivo una assemblea del Movimento 5 Stelle della Regione Marche ha dato il via all’iter per proporre una legge di iniziativa popolare volta alla riduzione degli stipendi dei consiglieri e all’abolizione dei vitalizi a fine mandato. Fanno parte dell’assemblea le liste civiche di Fano (promotore della legge), Ancona, Pesaro, San Benedetto del Tronto, i Meetup, i Movimenti di Recanati, Tolentino, Civitanova Marche e ovviamente anche Matelica 5 Stelle.
Per portare la legge in consiglio regionale occorrono 5000 firme. Noi di Matelica 5 Stelle siamo già in possesso dei moduli e presto disporremo dei banchetti dove potrete firmare e far sapere così ai nostri amministratori che i sacrifici devono farli tutti e non sempre ed esclusivamente i cittadini.

Seguiteci sul sito www.matelica5stelle.it e sulla pagina facebook Matelica 5 Stelle. A breve comunicheremo giorni e orari in cui saranno presenti i banchetti con i moduli per raccogliere le firme.

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink. da Matelica 5 Stelle

2 risposte a Costi della politica, diamoci un taglio: una legge di iniziativa popolare per l’abolizione dei vitalizi dei consiglieri regionali

  1. Leonardo Mori scrive:

    Ad oggi (domenica 6 novembre) Ancona ha raccolto 350 firme e Fano 520. Pare che la gente abbia fatto la fila per firmare…..

  2. donatella scrive:

    sapete se si può firmare a latina e dove?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>