Referendum, gli Italiani hanno detto SI

Gli italiani hanno deciso: SI cambia! Hanno votato in circa 30 milioni (escludendo i voti dall’estero), il 57% per l’esattezza. Quorum raggiunto e ampiamente superato (il dato finale comprensivo dei voti all’estero si attesta attorno al 55%) per tutti e 4 i quesiti che vedono il SI vincere con percentuali che toccano il 95%.
Gli Italiani hanno deciso di guardare avanti chiudendo per sempre la porta alle centrali nucleari per aprirla a nuove fonti alternative. Gli Italiani riconoscono che l’acqua è un bene comune e non una merce da vendere a scopo di lucro. Infine gli Italiani hanno voluto sottolineare, se ce ne fosse bisogno, che tutti i cittadini sono e devono essere uguali di fronte alla legge. Nessuno escluso.

Anche a Matelica l’affluenza è stata altissima, oltre il 60% dei cittadini ha votato, per dire SI ai quattro quesiti (vittoria schiacciante in linea con il risultato nazionale, 95%) e ribadire che la salute e la legalità non si possono e non si devono mettere né in vendita né tantomeno in discussione.

Noi del Movimento 5 Stelle non possiamo che essere felici per il risultato di questo referendum. Tra i nostri obiettivi infatti figurano la produzione di energia da fonti rinnovabili e l’acqua pubblica.
Ma siamo anche consapevoli che bisognerà continuare a lavorare duro per far si che quanto è stato fatto uscire dalla porta non rientri poi dalla finestra come accaduto per esempio dopo il referendum per l’abolizione dei finanziamenti pubblici ai partiti o dopo il referendum sul nucleare del 1987.

 

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink. da Matelica 5 Stelle

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>