Progetto Orto Urbano Comunale

Responsabile progetto Edoardo Cingolani
Email edoardo.cingolani@matelica5stelle.it
Definizione dei requisiti
e Studio di fattibilità
100/100
Presentazione della proposta
a P.A. o associazioni locali
100/100
Attuazione dell’intervento
0/100
Presentazione dei risultati
0/100
Scarica l’ultima versione del progetto [PDF, 1.9 Mb]

In analogia a quanto già realizzato da numerosi comuni in Italia, la proposta di Matelica 5 Stelle prevede la messa a disposizione di un’area agricola o incolta di proprietà del comune, al fine di avviare e mantenere l’attività di coltivazione di orti da parte dei cittadini matelicesi.

Il progetto degli orti comunali va fatto rientrare nell’ambito di un programma di intervento a favore dei cittadini, finalizzato a mantenere le persone nel loro tessuto sociale e a favorire le attività senza fini di lucro, ricreative e di stimolo alla partecipazione alla vita collettiva, con particolare attenzione ad anziani, persone in difficoltà economica e nuclei familiari.

L’orto urbano può rappresentare:

  • un ottimo sostegno, come fonte integrativa, per le persone escluse, anche temporaneamente, dall’attività lavorativa;
  • un incentivo alla conoscenza ed utilizzo dell’agricoltura biologica;
  • uno stimolo all’aggregazione dei cittadini;
  • un percorso legato ad una migliore alimentazione;
  • uno strumento educativo, qualora si destinasse una porzione dell’area alla coltivazione da parte degli studenti delle scuole locali.

Inoltre consente di ottenere molteplici vantaggi, come:

  • il risparmio derivante dal produrre autonomamente prodotti fondamentali per l’alimentazione come verdure, frutta ed ortaggi vari. Oggi i prezzi delle verdure sono sempre più alti, per non parlare dei prodotti biologici, cui solo le persone più facoltose possono accedere;
  • cibo più sano: coltivare il proprio orto permette di controllare la quantità di pesticidi e fertilizzanti presenti negli alimenti;
  • ridurre l’inquinamento: di fronte alle prospettive drastiche delle condizioni del nostro pianeta, coltivare un orto può essere una valida opzione per contribuire a ridurre la quota personale d’inquinamento;
  • attività fisica e rilassamento: coltivare un orto è un ottimo esercizio fisico quotidiano. Ed inoltre la cura delle piente dà serenità e benessere psichico.

Uno studio condotto dall’Università del Colorado (fonte http://sciencepolicy.colorado.edu), ha dimostrato che i giardini e gli orti che appartengono alla comunità sono sostenibili ed accessibili alle persone senza distinzione di età, razza, status socio-economico o di carriera scolastica.

Statisticamente, è stato provato che 20 minuti di attività di orticoltura al giorno aumentano in modo positivo la salute della gente.

Inoltre, le persone che hanno un loro giardino o orto considerano il proprio quartiere più sicuro, più pulito e più bello, a prescindere dal loro livello di istruzione e di reddito.

Queste differenze sono giustificate dalle varie connessioni culturali, sociali ed ecologiche che si creano all’interno del giardino o dell’orto stesso.

Considerando le finalità sociali del progetto, la proposta prevede la distribuzione degli spazi in comodato d’uso gratuito con le seguenti modalità e alle seguenti categorie:

  • 1/3: pensionati
  • 1/3: cittadini in situazioni economiche critiche, individuate con il supporto dei servizi sociali
  • 1/3: restanti categorie (scuole per orti didattici, famiglie)

Quanto prima la proposta verrà presentata alle competenti strutture comunali, al fine di  valutare la disponibilità all’avvio delle attività di realizzazione.

Responsabile progetto Edoardo Cingolani
Email edoardo.cingolani@matelica5stelle.it
Definizione dei requisiti
e Studio di fattibilità
100/100
Presentazione della proposta
a P.A. o associazioni locali
100/100
Attuazione dell’intervento
0/100
Presentazione dei risultati
0/100
Scarica l’ultima versione del progetto [PDF, 1.9 Mb]
Questa voce è stata pubblicata in Progetti. Contrassegna il permalink. da Matelica 5 Stelle

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>